SANSONINA

…Sansone, il giudice chiamato da Dio per sconfiggere i nemici di Israele, un uomo dotato di una forza impressionate: un eroe maschio e virile, che aveva nei lunghi capelli, un attributo prettamente femminile, il segreto della sua forza.
Da Sansone viene la Sansonina, il nome con cui è conosciuta la grande cascina settecentesca a poca distanza da Peschiera. Un nome che deriva dal soprannome dell’antica proprietà, così chiamata per il suo carattere energico e deciso.
Anche nel vino che porta questo nome, Sansonina, si ritrova il dualismo maschio – femmina proposto dalla storia del luogo.
La Sansonina si trova infatti nella zona di produzione del Lugana, uno dei vini bianchi più famosi del Lombardo-Veneto, un vino femminile per definizione.
Ma, caso unico per questo territorio, alla Sansonina esiste un vecchio vigneto di Merlot, vitigno di grande notorietà internazionale perché con esso si producono alcuni tra i rossi più importanti e longevi del mondo.
A metà degli anni novanta acquistai la Sansonina con il preciso intento di accettare una sfida e sfatare un pregiudizio: l’obiettivo era quello di produrre un grande vino rosso in una zona tradizionalmente nota per i vini bianchi e dimostrare che il vino, per di più rosso, non è solo un affare da uomini.

LUGANA DOC

Lugana Fermentazione Spontanea DOC

EVALUNA GARDA DOC CABERNET

MERLOT RIS.

MERLOT LIMITED EDITION 2013

MERLOT
LIMITED EDITION
2013

SANSONINA LIMITED EDITION 2013

CECILIA SITRAN SOMMELIER A PORTATA DI MANO……

CECILIA E LUGANA SANSONINA

Sfoglia il catalogo

Non hai trovato quello che cerchi?

News